Regolamento Adesioni anno 2019

Articolo 1

  1. Il Regolamento Adesioni è istituito ai sensi dell’articolo 7 comma 1 dello Statuto dell’Associazione.

Articolo 2

  1. HERMES Centro Studi Europeo è composta da soci individuali e collettivi.
  2. Sono soci individuali tutti i cittadini italiani e stranieri che abbiano compiuto il diciottesimo anno d’età, a prescindere dalla propria appartenenza politica e religiosa, dal sesso, dalla cittadinanza, dall’appartenenza etnica e dalla professione. I minori di anni diciotto possono assumere il titolo di socio solo previo consenso dei genitori e comunque non godono del diritto di voto in Assemblea.
  3. Sono soci collettivi le persone giuridiche che abbiano finalità e scopi socio culturali ed umanitari non in contrasto con quelli dell’Associazione. Tutte le persone giuridiche che aderiscono ad HERMES Centro Studi Europeo devono essere dotate di un proprio statuto e conservano la propria autonomia giuridica, amministrativa e patrimoniale.
  4. Ogni socio collettivo è portatore di un voto nell’Assemblea dei soci, che viene espresso per mezzo del suo legale rappresentante ovvero per mezzo del suo delegato.
  5. Tutti i soci sia individuali che collettivi hanno l’obbligo di comunicare all’Associazione ogni variazione intervenuta rispetto ai dati iniziali forniti. In difetto, si riterranno valide tutte le comunicazioni effettuate sulla base di quanto risulta nel modulo di adesione.

Articolo 3

  1. I soci possono essere sia ordinari che onorari come previsto nello statuto.
  2. L’adesione è formalizzata mediante la compilazione dell’apposita scheda scaricabile dal sistema informatico dell’Associazione all’indirizzo https://www.hermescse.eu/diventa-socio/ e dal versamento della quota associativa annuale. Al momento della sottoscrizione si autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 e dal Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali.
  3. Il versamento della quota associativa annuale avviene in contanti presso la sede legale dell’Associazione situata in Roma Via Coronelli n. 40, oppure in alternativa, mediante bonifico bancario sul conto corrente indicato nel sistema informatico dell’Associazione all’indirizzo https://www.hermescse.eu/diventa-socio/.
  4. L’adesione ha validità per l’intero anno sociale coincidente con l’anno solare.
  5. I soci individuali con la consegna della scheda di adesione compilata e sottoscritta, devono allegare la copia del documento di identità in corso di validità e la ricevuta del bonifico bancario, che attesti l’avvenuto pagamento della quota associativa, qualora abbiano preferito tale modalità di pagamento. Occorre inviare tale documentazione all’indirizzo di posta elettronica: adesioni@hermescse.eu.
  6. I soci collettivi con la consegna della scheda di adesione compilata e sottoscritta dal titolare del potere di firma, devono allegare copia del documento di identità in corso di validità di quest’ultimo, copia dello statuto, delibera di adesione del proprio Organo amministrativo che ha autorizzato la domanda e la relativa ratifica, ricevuta del bonifico bancario che attesti l’avvenuto pagamento della quota associativa, qualora abbiano preferito tale modalità di pagamento. Occorre inviare tale documentazione all’indirizzo di posta elettronica: adesioni@hermescse.eu.
  7. Il Consiglio Direttivo ha facoltà di istituire una quota di iscrizione oltre alla quota associativa annuale. L’istituzione di tale quota non ha effetto retroattivo.
  8. L’adesione si rinnova ogni anno con il pagamento della quota associativa deliberata dal Consiglio Direttivo.
  9. Qualora il Consiglio Direttivo non dovesse deliberare l’ammissione a socio, la somma versata dal richiedente è restituita entro dieci giorni dalla suddetta riunione.

Articolo 4

  1. L’adesione si intende nulla qualora pervenga con indicazioni anagrafiche non veritiere. La nullità è deliberata dal Consiglio Direttivo al momento in cui rileva le suddette.
  2. Qualora la richiesta di adesione fosse invalidata, il richiedente ha facoltà di presentare ricorso entro trenta giorni al Collegio dei Probiviri se nominato, in assenza di tale Organo all’Assemblea dei soci, che esprimerà il proprio giudizio in merito al ricorso avanzato. In ordine alle decisioni assunte, il Collegio dei Probiviri o l’Assemblea dei soci è giudice unico non appellabile.
  3. Il ricorso si presenta entro quindici giorni dalla comunicazione della delibera, con raccomandata a.r. ovvero con qualsiasi mezzo telematico che dia prova di avvenuta ricezione, indirizzata alla presidenza presso la sede legale sita in Via Coronelli, 40 in Roma.

Articolo 5

  1. Alla scadenza della validità annuale dell’adesione, il socio potrà esercitare il suo rinnovo entro il 31 gennaio dell’anno successivo alla scadenza.
  2. Detto rinnovo può essere esercitato anche in anticipo rispetto alla scadenza ma la sua validità decorre dall’inizio del nuovo anno sociale.

Articolo 6

  1. Il Consiglio Direttivo, in virtù degli articoli 6 e 13 lettera f) dello Statuto, determina ogni anno l’importo della quota associativa e dell’eventuale quota di iscrizione.
  2. Il Consiglio Direttivo determina altresì l’importo della quota integrativa straordinaria se necessario.
  3. I soci sono tenuti a prendere visione degli importi deliberati dal Consiglio Direttivo sul sito web dell’Associazione.

Articolo 7

  1. L’importo delle quota associativa per l’anno 2019 è fissato in € 50,00 (cinquanta/00).

Articolo 8

  1. Il presente regolamento entra in vigore con la sua approvazione da parte del Consiglio Direttivo.